È il titolo del libro di Ben Goldacre, medico e scrittore britannico, da cui il blog trae ispirazione.